Tel. 010.2363848 - e-mail: viaggi@dafnet.it

Dafne

Beigua Birdwatching Biancone

bianconeDa venerdì 20 Marzo a domenica 22 Marzo
3 giorni/2 notti

Per tutta la primavera e per la prima metà dell’autunno il Parco del Beigua riceve la “visita” di migliaia di uccelli migratori; lo spettacolo che va in scena è semplicemente grandioso. I rapaci diurni sono gli uccelli che maggiormente colpiscono l’immaginario collettivo e marzo è il mese più propizio per ammirare il “passaggio” del Biancone. Ogni anno sono infatti migliaia gli esemplari di questo maestoso rapace migratore che, provenienti dall’Africa attraverso lo stretto di Gibilterra, sorvolano il territorio del Parco del Beigua per dirigersi verso i siti di nidificazione dell’est Europa e della penisola
italiana, un fenomeno oramai conosciuto anche a livello internazionale per il numero di individui osservabili.
L’accompagnamento di una guida esperta e la visita al Centro Ornitologico del Parco del Beigua renderà il week end un’esperienza unica per gli appassionati di avifauna e non solo.
Da non dimenticare: i binocoli!!

Un’occasione unica per gli appassionati di avifauna e non solo!!!

SCARICATE IL PROGRAMMA COMPLETO

PROGRAMMA:

Giorno 1 – Benvenuti nel Beigua Geopark!!
Arrivo ad Arenzano con mezzi propri. Sistemazione nelle camere. Incontro con la guida del Parco del
Beigua, Gabriella Motta, Ornitologa. Aperitivo di benvenuto e presentazione del weekend. Cena e pernottamento in Hotel****.

Giorno 2 – Arenzano-Centro Ornitologico (case Vaccà)-Arenzano
Colazione in Hotel. Trasferimento con vostri mezzi in località Curlo (a 10 minuti di auto da Arenzano), incontro con Gabriella Motta ed inizio dell’escursione all’interno del Parco del Beigua sino al Centro Ornitologico situato in località case Vaccà. Ingresso al centro e presentazione delle specie ornitologiche presenti ed avvistabili in quest’area della Liguria. Pausa pranzo al sacco. Nel pomeriggio escursione sino alle altane per l’avvistamento. Al termine rientro in località Curlo e trasferimento con vostri mezzi ad Arenzano. Cena e pernottamento in Hotel****.

Giorno 3 – Le altane del Curlo
Colazione in Hotel. Appuntamento con Gabriella Motta ed inizio escursione lungo il “Sentiero degli inglesi” che, dal centro di Arenzano, porta sino in località Curlo.
Anche questa zona del Parco si presta, particolarmente durante il periodo primaverile, all’avvistamento dei grandi rapaci in migrazione caratteristici del Parco, come ad esempio il biancone.
Rientro ad Arenzano. Fine servizi.

Prezzo Totale a persona (minimo 11 persone/massimo 15 persone):
Camera doppia: 220 euro
Camera singola: 260 euro

La quota comprende:
• Materiale informativo del Parco del Beigua
• 2 notti in FBC presso Hotel**** ad Arenzano (comprensivo di cena, colazione e pranzo al sacco)
• Accompagnamento ornitologo 2 giorni
• Welcome meeting giorno 1
• Aperitivo di benvenuto
• Ingresso Centro Ornitologico

La quota non comprende:
• Pranzi, cene, ingressi a Musei e tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”

Cosa portare
Per partecipare è necessario un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. A marzo nel Parco del Beigua possono esserci temperature ancora piuttosto rigide ma anche delle giornate già miti e piacevoli. E’ pertanto necessario “vestirsi a strati” in modo che si possa graduare la pesantezza dell’abbigliamento secondo le condizioni atmosferiche e la temperatura.
Necessari capi adatti, scarponcini da trekking, giacca a tenuta di vento e pioggia, zaino, felpa o pile. Vivamente consigliati macchina fotografica e binocolo.

Edinet - Realizzazione Siti Internet - PIVA 03463700108 - Informativa Cookie - Privacy Policy - Aiuti di Stato